La storia di Jesse Owens

venerdì 30 marzo
2018
> 31 marzo
di Accademia dei Folli Stagione Teatrale 2017/18

C’è un nero che corre più veloce della Storia.
Ecco perché in pochi lo hanno conosciuto. Questa è la storia di Jc (morto a Tucson, proprio il 31 marzo 1980), un atleta formidabile, scappato dallo schiavismo dei campi di cotone, scappato da un’infanzia di povertà e finito direttamente tra le braccia di Hitler. Questa è la storia della pistola che gli hanno dato in mano per uccidere Hitler, e della sua decisione.

Questa è la storia delle Olimpiadi di Berlino del 1936 e della supremazia della razza. Gianluca Gambino veste i panni di Luz Long, l’atleta tedesco che, durante le Olimpiadi di Berlino del 1936, aiutò Jesse Owens nella gara del salto in lungo e che diventò suo grande amico. Un monologo intenso in prodigioso equilibrio tra epica, dramma, comicità, in un susseguirsi di colpi di scena che lasciano lo spettatore col fiato sospeso.

Un progetto di Cristiano Regab
Regia Carlo Roncaglia
Con Gianluca Gambino e Carlo Roncaglia
Produzione Accademia dei Folli

INFO

Cafè Müller Via Sacchi, 18/d
Torino (TO) - Italy

21:00

BIGLIETTI

intero € 12 / ridotto € 9




BIGLIETTERIA ONLINE SU vivaticket

 


INFOLINE

011 07 14 488
327 74 23 350


21:00

BIGLIETTERIA ONLINE SU vivaticket

 


BIGLIETTI

intero € 12 / ridotto € 9


INFOLINE

011 07 14 488
327 74 23 350