Vladimir Ježić in residenza artistica al Perempruner con The Serpent of Old

News 22 Giugno 2020

The Serpent of Old, uno spettacolo multimediale che coinvolge tecniche di circo, danza contemporanea, teatro, proiezioni video, musica e audio originale per 60 minuti, esprime simbolicamente il potere che divora e rigenera sé stesso, la natura ciclica delle cose, l’unità, la totalità, l’infinito, l’immortalità e la perfezione. Il tradimento come un atto di amore invece che un atto di cattiveria o avidità. Questi i concetti e le idee attorno a cui ruota la performance artistica, frammenti del mondo reale che si intrecciano con le scene sul palco e che vengono esplorati nello spettacolo di  Vladimir Ježić, circense, danzatore e artista visivo croato. Attualmente Vladimir è in residenza artistica presso il teatro Perempruner di Grugliasco (TO), fino al 28 di giugno.

Vladimir Ježić, nato nel 1989 a Fiume (Croazia), si laurea in pedagogia dell’arte nel 2012 preso l’Accademia di Arti Applicate di Fiume.
Si trasferisce successivamente in Italia, diplomandosi presso la Scuola professionale per artista di circo contemporaneo di Cirko Vertigo nel 2015, dove si specializza in trapezio fisso. Come performer, ha partecipato a numerosi spettacoli, progetti, festival, eventi e programmi televisivi.
Al momento lavora come artista nel mondo dello spettacolo e come docente per la Fondazione Cirko Vertigo.