A FONDAZIONE CIRKO VERTIGO IL BANDO PERIFERIE E IL BANDO RESIDENZE ARTISTICHE

News 19 Luglio 2022

Doppio riconoscimento per Fondazione Cirko Vertigo che si aggiudica sia il Bando Periferie del Comune di Torino, per la realizzazione il prossimo autunno del Nice Festival Torino, in collaborazione con il centro di produzione blucinQue/Nice, sia il bando Residenze Artistiche della Regione Piemonte con il progetto Casa del circo contemporaneo, per il triennio 2022/24.
In particolare, con il bando Periferie, la Città di Torino, per mezzo dei fondi del Ministero della Cultura, intende valorizzare il patrimonio culturale nelle periferie cittadine sostenendo le attività dello spettacolo dal vivo rivolte all’inclusione culturale e sociale ma anche alla tutela lavorativa dei protagonisti di uno dei settori più colpiti in questi ultimi anni di pandemia. In totale due milioni sono stati destinati al progetto, divisi fra le differenti circoscrizioni, con i quali si sostengono 66 realtà del territorio, fra soggetti capofila e partner.
Il Nice Festival di Torino è il progetto di Fondazione Cirko Vertigo che sarà sostenuto con questi fondi e che fa parte della rete di festival organizzati dal Centro di produzione blucinQue/Nice e da Fondazione Cirko Vertigo nel corso del 2022 e che coinvolge, oltre alla Città di Torino, i Comuni di Chieri, Grugliasco, Moncalieri e Settimo Torinese.
Con il Bando Residenze Artistiche invece, l’obiettivo della Regione è quello di sostenere i giovani talenti fornendo loro spazi idonei in cui lavorare, materiali e maestranze, dando spazio e sostegno alle nuove idee.
Fondazione Cirko Vertigo segue e promuove da quasi 20 anni il progetto Casa del Circo contemporaneo per sostenere le residenze artistiche di giovani compagnie di circo contemporaneo. Da due trienni più un anno integrativo Fondazione Cirko Vertigo è stata assegnataria di un contributo MIC – Regioni sulle residenze artistiche denominato “Artisti nei territori”. Il progetto, negli ultimi sette anni, fa infatti parte del sistema nazionale delle Residenze Artistiche che ha ricevuto sostegno per il prossimo triennio a seguito dell’Accordo di programma triennale siglato fra MIC – Ministero della Cultura ed enti territoriali regionali, fra cui la Regione Piemonte. Gli spazi messi a disposizione delle residenze artistiche da Cirko Vertigo sono: Teatro le Serre, Chapiteau Vertigo – entrambi situati in via Tiziano Lanza a Grugliasco -, il Piccolo Teatro Perempruner, sempre a Grugliasco ma in piazza Matteotti e il Teatro Cafè Muller in via Sacchi a Torino. A tali spazi, si aggiunge la possibilità di montare le tensostrutture a disposizione di alcune compagnie all’interno del Parco Culturale Le Serre. Oltre alle Città di Torino e Grugliasco, arricchiscono la rete del territorio in termini di accoglienza e residenze artistiche i nuovi spazi messi a disposizione dai comuni di San Giorgio Canavese e Agliè, rispettivamente per l’accoglienza di una compagnia con tendone e per una compagnia che potrà lavorare al chiuso.