SOLO AL FEMMINILE. MONOLOGO CIRCENSE PER DONNA SOLA

sabato 12 Febbraio
2022
> 13 Febbraio
di Alessandra Simone Solo in teatro

Come liberarsi dalla dipendenza affettiva, smettere di incontrare solo e sempre uomini sbagliati e finalmente attirare a sé l’amore autentico? L’artista Alessandra Simone racconta come lei sia riuscita a raggiungere questo obiettivo e, attraverso l’ironia, suggerisce una via per raggiungerlo che può essere valida per tutti nello spettacolo Solo al femminile – Monologo circense per donna sola, in scena presso il teatro Café Müller di Torino nell’ambito della rassegna multisciplinare Solo in Teatro sabato 12 febbraio alle ore 20:45 in teatro e alle ore 21:00 su niceplatform.eu in diretta streaming per poi passare on demand. Domenica 13 febbraio sarà in replica, sempre in teatro, alle ore 17:00.

Alessandra Simone crea e interpreta una performance di teatro-circo sul femminile, che rappresenta un’importante tappa di creazione della ricerca dell’artista su questo tema. Una riflessione autobiografica, ironica e a tratti “unpolitically correct”, come la definisce Alessandra, che attraversa gli stereotipi e i paradossi dell’emancipazione femminile della nostra epoca. A partire da testi raccolti con il supporto del progetto Safe, tra cui il Codice di Hammurrabi, l’Antico testamento, Il Manifesto di Rivolta femminileil Manifesto per l’eliminazione del maschio dalla società di Valerie Solanas, oltre che da frammenti di Schopenhauer, Nietzsche e Bukowski, l’artista avvia un lavoro di scrittura autobiografica che presenta in scena con un monologo attraversato da contaminazioni circensi. Tutor artistiche della creazione, Lidia Di Girolamo e l’attrice comica Luisella Tamietto, mentre i movimenti scenici sono curati dalla coreografa e danzatrice Daniela Paci. “Sulla scena sarò accompagnata da un pupazzo Big Jim, una frusta e una rete aerea – spiega Alessandra -. Il mio vuole essere un approccio ironico a un tema in realtà molto serio e delicato: parto da una riflessione autobiografica senza nessuna presunzione ideologica ma raccontandomi con il sorriso”.

La performance è preceduta da un’intervista con la protagonista e dalle immagini del suo dietro le quinte della residenza artistica e delle prove al Teatro Café Müller.

Alessandra Simone, è una performer ecclettica, regista e operatrice di teatro sociale. Dopo aver frequentato la scuola di teatro di Bologna Galante-Garrone e la scuola di Cirko Vertigo, si specializza in cerchio aereo alla scuola nazionale di circo di Rio de Janeiro. Dopo aver seguito il workshop di Ariane Mnouchkine a Parigi nel 2009, decide di fondare a Torino la compagnia Ellissi Parallele. Attualmente è tutor del corso professionale per artista di circo contemporaneo presso Cirko Vertigo.Alessandra Simone è una performer ecclettica, regista e operatrice di teatro sociale. Dopo aver frequentato la scuola di teatro di Bologna Galante-Garrone e l’accademia di Fondazione Cirko Vertigo, si specializza in cerchio aereo alla scuola nazionale di circo di Rio de Janeiro. Dopo aver seguito il workshop di Ariane Mnouchkine a Parigi nel 2009, decide nel 2010 di fondare a Torino la compagnia Ellissi Parallele insieme all’attrice Zahira Berrezouga. Come performer ha lavorato in spettacoli di circo tradizionale (Circo Maccheroni dei Fratelli Togni) e contemporaneo, produzioni teatrali (Teatro Minimo, Teatro della Tosse) e liriche (Teatro Regio di Torino; Ravello Festival). Dal 2015 conduce laboratori di teatro e autobiografia per l’associazione italiana Psicologi nel Mondo e per C.F.P. Spazio Psicomotorio S.R.L. Attualmente lavora come tutor presso l’accademia professionale della Fondazione Cirko Vertigo, assistendo maestri e registi di calibro nazionale ed internazionale tra cui Peter James, Eric Angelier, Marie Celine-Daubagna (Lido), Sven Demey, Carlo Roncaglia, Caterina Mochi Sismondi, Luisella Tamietto. Insieme a quest’ultima dirige i Circle 2018 e 2019 per la Federazione europea delle scuole professionali di Circo al Festival Internazionale del Circo di Auch, in Francia. Sempre per la FEDEC, ha diretto le ultime due creazioni CIRCEYE al Parlamento europeo a Strasburgo. Nel 2019 consegue il Certificat en dramaturgie circassienne organizzato da CNAC/ESAC. È la fondatrice di ACC PROJECT, un progetto sperimentale internazionale di ricerca sulla creazione circense a partire dall’autobiografia. Nel 2021 è stata selezionata per l’Odin Week Festival all’Odin Teatret a Hostelbro in Danimarca.  Alessandra Simone, è una performer ecclettica, regista e operatrice di teatro sociale. Dopo aver frequentato la scuola di teatro di Bologna Galante-Garrone e la scuola di Cirko Vertigo, si specializza in cerchio aereo alla scuola nazionale di circo di Rio de Janeiro. Dopo aver seguito il workshop di Ariane Mnouchkine a Parigi nel 2009, decide di fondare a Torino la compagnia Ellissi Parallele. Attualmente è tutor del corso professionale per artista di circo contemporaneo presso Cirko Vertigo.

INFO

Cafè Müller Via Sacchi, 18/dTorino (TO) - Italy
Sabato ore 20:45 in teatro e ore 21:00 online a seguire on demand / Domenica ore 17:00

ACQUISTA IL TUO POSTO SU vivaticket

 


VEDI ONLINE SU NICEPLATFORM.EU vivaticket

 

BIGLIETTI

biglietto intero 15 €
ridotto under 14
over 65 e i convenzionati 12 €

 


INFOLINE

011 07 14 488


Sabato ore 20:45 in teatro e ore 21:00 online a seguire on demand / Domenica ore 17:00

ACQUISTA IL TUO POSTO SU vivaticket

 


VEDI ONLINE SU NICEPLATFORM.EU vivaticket

 

BIGLIETTI

biglietto intero 15 €
ridotto under 14
over 65 e i convenzionati 12 €

 


INFOLINE

011 07 14 488