NOTE DA AUSCHWITZ

lunedì 25 Aprile
2022
di Alfonso Cipolla e Oliviero Corbetta Stagione Teatrale 2022

Difficile immaginarlo, ma la musica scandiva la vita dei lager e dei prigionieri. Non era un’attenuazione dell’orrore ma semmai, per contrasto, una sua esaltazione. C’erano orchestre, bande, singoli musicisti. A suonare erano solo internati, che in tal modo potevano avere qualche speranza di vita. La musica poteva essere ovunque. Accompagnava le marce, le impiccagioni, i deportati destinati alle camere a gas e ai forni crematori. Musica per coprire il silenzio, l’annichilimento, il sopruso per l’annientamento fisico e morale. Ma musica anche, nell’intimo, come baluginio di bellezza e di speranza.

Note da Auschwitz, spettacolo concepito da Alfonso Cipolla e Oliviero Corbetta per la Giornata della Memoria, unisce nella finzione teatrale documenti d’archivio e testimonianze di sopravvissuti all’Olocausto, per offrire un tessuto narrativo alla musica e alla danza che più delle parole possono trasmettere quello sgomento che mai deve essere sopito e andare così oltre a una retorica che può correre il rischio d’apparire scontata.

Lo spettacolo sarà replicato domenica 30 gennaio al rinnovato Teatro del Museo del Carcere Le Nuove.

Giornata della Memoria
Prima regionale

Da una suggestione di Alfonso Cipolla e Oliviero Corbetta
Con il coordinamento di Denise Zucca
Scelte musicali a cura di Elena Gallafrio
Con gli attori dell’Accademia Teatrale “Mario Brusa”, i danzatori della Compagnia Mixit e l’Ensemble Magister Harmoniae dell’Associazione Musica Insieme
Produzione Accademia Teatrale “Mario Brusa”, Associazione Musica Insieme, Compagnia Mixit, Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare e Museo del Carcere Le Nuove
Genere danza, teatro e musica

INFO

Teatro Le Serre Via Tiziano Lanza, 31 Grugliasco (TO)
21:00

INFO

Evento gratuito


PRENOTA IL TUO POSTO IN TEATRO SU vivaticket

 


INFOLINE

011 07 14 488


21:00

INFO

Evento gratuito