NICE – Network for International Circus Excellence

un progetto di Fondazione Cirko Vertigo
realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo
e con il patrocinio della Città di Grugliasco

 

Alto perfezionamento, attenzione all’innovazione, sostegno alle potenzialità artistiche e creative dei giovani talenti, formazione continua per gli insegnanti di arti circensi, consolidamento della rete internazionale. Questi sono i punti cardine della seconda edizione del progetto NICE, acronimo per Network for International Circus Excellence, realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo e il patrocinio della Città di Grugliasco, che ha come obiettivo il miglioramento del livello qualitativo della formazione nell’ambito delle arti circensi e dello spettacolo dal vivo.

Formazione e qualità sono il binomio al centro del lavoro svolto dalla Fondazione Cirko Vertigo, che negli anni ha saputo catalizzare attorno a sé e al mondo del circo contemporaneo una vera e propria comunità di insegnanti, artisti, professionisti e pedagoghi.

Anche quest’anno il progetto prevede l’organizzazione di un ciclo di Masterclass di alta formazione, la cui impostazione didattica recepisce la riflessione e lo scambio avvenuti nel corso del precedente progetto, grazie alla presenza a Grugliasco dei membri delle federazioni europea e francese delle scuole professionali di circo, che hanno consentito alla Fondazione di arricchire le proprie scelte progettuali con le più recenti riflessioni che il dibattito sulla pedagogia del circo contemporaneo ha prodotto a livello europeo.

La Fondazione riserverà anche nel 2018 grande attenzione al tema della sicurezza nella formazione alle arti circensi. Il tavolo di lavoro internazionale inaugurato a settembre del 2017 sarà ampliato a operatori della formazione, della produzione di attrezzi e della fornitura di servizi tecnici anche grazie alla partecipazione dell’ACCI – Associazione Italiana Circo Contemporaneo, la cui presenza garantirà la messa in atto di azioni di rappresentanza a livello nazionale.

Il progetto NICE si arricchisce quest’anno di una importante novità rispetto all’edizione del 2017. Per la prima volta infatti il Festival Internazionale Sul Filo del Circo sarà interamente gestito dalla Fondazione Cirko Vertigo, con il patrocinio e la collaborazione della Città di Grugliasco e della rete dei partner che a diverso titolo abitano e condividono gli spazi culturali e creativi del Parco Culturale Le Serre.
Oltre ad essere motivo di orgoglio, questo cambiamento rappresenta un’occasione inestimabile per rafforzare la dimensione professionalizzante delle attività formative che da anni portano a Grugliasco giovani da tutto il mondo per diventare artisti di circo contemporaneo.
La presenza di compagnie di fama e livello internazionale costituisce un’occasione unica, per i giovani in formazione, non soltanto per ampliare il proprio panorama artistico traendo nuova ispirazione ma anche per imparare, attraverso la testimonianza diretta degli artisti e dei direttori tecnici e organizzativi, come si diventa artisti professionisti, come nasce una compagnia, come si crea uno spettacolo, come si comunica e distribuisce il proprio lavoro attraverso paesi e regole diverse.
Lo spettacolo dal vivo rappresenta uno dei tasselli fondamentali del triangolo d’oro che il maestro Arian Miluka, co-fondatore dell’ESAC, Università del circo contemporaneo con sede a Bruxelles nonché uno dei più rinomati insegnanti di tecniche circensi a livello europeo, considera fondamentali per garantire l’inserimento professionale dei giovani artisti in uscita dai percorsi formativi: la qualità didattica, la programmazione e la diffusione del circo contemporaneo. Senza l’incontro con il mondo reale della produzione contemporanea, le testimonianze dirette degli artisti e le esperienze di creazione, la presentazione prima in luoghi protetti e poi di fronte al pubblico, il percorso di formazione non sarebbe completo. Da qui l’importanza per la Fondazione di investire tanto nella qualità didattica quanto nel suo ruolo di promotore culturale e programmatore di circo contemporaneo.

A completare le attività di aggiornamento e specializzazione organizzate in sede, il programma prevede momenti di formazione all’estero. Tali esperienze rappresentano un arricchimento, oltre che dal punto di vista professionale, anche per la crescita personale e lo sviluppo di competenze relazionali e interculturali, per tutto lo staff della Fondazione Cirko Vertigo. Saranno l’occasione per consolidare le reti internazionali, promuovere i giovani talenti formatisi a Grugliasco all’estero ed entrare in relazione con la creatività emergente per portare in Italia le eccellenze europee.

#Masterclass con artisti e professionisti

Pepa Gill / Creazione e professionalità dell’artista circense 10-14 settembre 2018
Claudio Stellato
/ Incontro 15 settembre 2018
Jérome Thomas / Ricerca sulla manipolazione degli oggetti 17-21 Settembre 2018
Mauricio Villaroel
 / Preparazione fisica e atletica 29 e 30 Settembre 2018
Peter James
 / Teatrodanza e Circo per la creazione 5-8 Ottobre 2018
Fadi Zmorrod (Ballet C de la B A. Platel) / Danza acrobatica e improvvisazione 20 e 21 Ottobre 2018
El Belga (Jose Luis Ruiz Alonso) / Masterclass di giocoleria 29-31 ottobre 2018
Michela Lucenti
 (Balletto Civile) / Coreografia, danza e linguaggi corporei contemporanei 12-16 Novembre 2018
Thomas Dechaufour (Cie du Poivre Rose) / Palo Cinese 30 Novembre – 1 dicembre 2018
Roberto Orlacchio (Danse Ensemble Opera Studio Genova) / Coreografia, danza e linguaggi corporei contemporanei 10-14 dicembre 2018
Alessandro Lombardo
/ Psicologia della formazione, della performance, dell’apprendimento 4 giornate tra settembre e dicembre 2018 

 

A breve online i dettagli e la programmazione 2019

 

Per candidarsi alle attività formative: segreteria@cirkovertigo.com
Per informazioni e contatti: progetti@cirkovertigo.com

 

 

 

 

NICE – Network for International Circus Excellence 
CICLO DI MASTERCLASS 2017-2018