Giuliano Proietti Giuliano Proietti

Ce n’est pas Magritte

In residenza dal 1 al 15 luglio di quest’anno, Giuliano sta lavorando a un progetto che vuole rendere omaggio al pittore belga René Magritte.
 “Ce n’est pas Magritte” è una composizione, un quadro onirico, fantastico, intimo ed effimero che muta e che prende spunto da Magritte e dal Surrealismo pittorico, a cui vuole rendere omaggio grazie a chiari riferimenti scenografici investigando alcuni dei suoi meccanismi.
Il progetto artistico si sviluppa utilizzando diverse discipline: la manipolazione, la giocoleria, la danza, il clown e il mimo. La consulenza artistica è di Luisella Tamietto.

Giuliano Proietti nasce a Roma nel ’78 e grazie all’arte performativa diventa apolide. Si diploma alla Scuola di Circo Vertigo nel 2006. Da allora si ostina a continuare la sua formazione ed esibirsi per portare il pane a casa.
Si è esibito al circo, in teatro, in tv, in Festival ed eventi vari in Italia e all’estero. Prosegue costantemente la sua formazione che utilizza con gioia in ambito performativo e pedagogico.

 

Info e contatti

www.giulianoproietti.com
info@giulianoproietti.com

Vicoforte

Ex Confraternita dei Battuti



1 al 15 luglio 2018