CROSSING – GLI SPETTACOLI DELLE RESIDENZE

La Casa del Circo Contemporaneo di Grugliasco è uno dei cinque centri di residenza artistica selezionati dalla Regione Piemonte in base all’accordo di programma triennale siglato con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Nella prima annualità il progetto ha accolto in residenza quattro giovani compagnie (Tiziana Prota, blucinQue, Circo Zoè e Makià) che, accompagnate da tutor di prestigio internazionale, hanno sviluppato la propria ricerca artistica, confrontandosi con la comunità di professionisti del circo contemporaneo locale e internazionale.

 Dal 4 al 20 marzo le compagnie proporranno gli esiti del percorso di sostegno alla creazione.

Il 4 marzo alle 20.30 questa serie di appuntamenti, che confluisce in un cartellone intitolato Crossing, sarà aperto dallo spettacolo Sogni in Scatola della compagnia Nanirossi, giovane compagnia emergente under 35 composta da Matteo Mazzei ed Elena Fresch, entrambi formati presso la Scuola di Cirko Vertigo oltre 10 anni fa e oggi attivi con diverse produzioni in vari contesti di spettacolo dal vivo.

La Casa del Circo Contemporaneo è uno spazio polivalente all’interno del Parco Culturale Le Serre che mette a disposizione degli artisti in residenza spazi per la creazione, l’allestimento e l’approfondimento del lavoro di ricerca, in stretta collaborazione con i soggetti culturali presenti sul territorio.

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI
(Scarica il programma)

Venerdì 4 marzo ore 20.30, Teatro Le Serre
I Nanirossi – Sogni in scatola
Sogni in scatola è un mondo fatto di cartone, scatole e imballaggi. Uno spettacolo in cui tutto è possibile. Due piccoli e buffi personaggi saranno complici di enormi creazioni, tutto ai loro occhi è gigante e fuori misura come agli occhi di un bambino. Ed è con questo sguardo che riusciranno ad immaginare realtà incredibili, divertendosi a vestire i panni della tradizione e della contemporaneità, trasportando il pubblico in un divertente viaggio surreale. Una scatola può rappresentare tante cose: una spedizione, un trasloco o anche solo contenere dei sogni… basta una buona dose di fantasia ed immaginazione.
Durata 50 minuti circa
Intero 7 €; ridotto 5 €

Venerdì 4 marzo ore 21.30, Chapiteau Vertigo
Tiziana Prota – La Table
La giovane artista di circo Tiziana Prota a dispetto dell’età, ha già maturato esperienze di livello internazionale; ha scelto ora di misurarsi con uno spettacolo molto personale, “La Table”, che rappresenta il primo solo della trapezista. Una donna appassionata e una volpe impassibile in un incontro-scontro ad armi decisamente impari.
Durata 25 minuti circa
Posto unico 3 €

Venerdì 11 e Sabato 12 marzo ore 21.00, Chalet Allemand
blucinQue – We 273’’
La Compagnia blucinQue sta sviluppando un progetto artistico sul tema del silenzio, della relazione col suono e l’ambiente circostante. Una sorta di perdita di coscienza momentanea e di indagine sullo spiazzamento e la relazione. Tutto è silenzio, un silenzio che si muove e risuona e porta alla composizione musicale e alla scoperta sulla scena. Prendono vita i personaggi attraverso un tempo scandito, preciso, creano un ritmo, si interrompono, presentano frammenti della loro personalità, danzano le loro storie scandite al battere del silenzio.
Durata 50 minuti circa
Posto unico 5 €

Domenica 20 marzo ore 16.30, Chapiteau Vertigo
Circo Zoé – Ex Ternum
La Compagnia Circo Zoè è impegnata in una la ricerca filosofica e polivalente che indaga il tema del tempo interiore ed esteriore; il tempo interno della coscienza e del corpo e il tempo esterno, oggettivo, che stabilisce la relazione.
Durata 25 minuti circa
Posto unico 3 €
A seguire
Makía – Bloom
La compagnia Makìa pone le basi di una ricerca drammaturgica che indaga i confini dell’animo umano. Lo spettacolo si attesta sulla linea di confine tra pop art e realismo nella scoperta del simbolismo che può scaturire dal movimento di attori e acrobati di circo. Tra discipline aeree, contorsionismo ed evoluzioni a terra emergerà una gioventù che rispecchia la fragilità umana con le sue ansie, eccessi, leggerezze e rancori.
Durata 30 minuti circa
Posto unico 3 €

Tutti gli spettacoli si tengono all’interno della Casa del Circo Contemporaneo, in Via Tiziano Lanza 31 a Grugliasco. Per informazioni e prenotazioni 011.0714488. Biglietti in vendita anche sul circuito Vivaticket.it.

Il progetto di residenza artistica Casa del Circo Contemporaneo è realizzato da Associazione Qanat Arte e Spettacolo – Cirko Vertigo nell’ambito del Progetto Triennale Interregionale 2015/2017 in attuazione dell’art. 45 del D.M. 1 luglio 2014