BLUCINQUE IN RESIDENZA CON NATALIA VALLEBONA

Dal 22 al 24 febbraio la Compagnia blucinQue è in residenza presso la Casa del Circo Contemporaneo con il tutoraggio di Natalia Vallebona. Il suo workshop prevede una parte tecnica di floorwork, la sperimentazione di alcune qualità sul corpo, e una seconda parte di laboratorio, durante il quale si sperimenta come le qualità del corpo, il virtuosismo e la teatralità possono essere messe al servizio per la costruzione di un personaggio. Quindi l’unione di fisicità anche estrema e teatro fisico.

Natalia Vallebona è nata a Genova dove ha iniziato a praticare breakdance (Emilio Battaglia Squad) e danza classica e moderna. Nel 2005 si trasferisce a Parigi. Questo è l’inizio di un viaggio che continua fino ad oggi,che le ha permesso d’incontrare artisti di altissimo livello e collaborare con alcuni coreografi che a lei piace definire “chiave”.
Queste esperienze l’aiutano ad aprire le porte a un modo di “stare in scena” che é caratterizzato da un corpo potente e multidimensionale, prese di rischio, fragilità ed esposizione, creazione di realtà che vanno verso un’immaginario surreale, ricco di ambiguità e sorprese per il pubblico.
Ha dedicato molto di tempo alla ricerca del movimento e sul teatro fisico per trovare il suo linguaggio personale. Ha sperimentato molto il floor work, dove unisce la potenza di breakdance e la fluidità e la tecnica della danza contemporanea.

“Il mio mondo parla di un corpo forte, pronto, dinamico e flessibile.
Un corpo con un’anima fragile.
Questa fragilità è un modo per incontrare l’errore, elemento fondamentale per sviluppare la macchina creativa”.

Progetto di residenza artistica  “Casa del Circo Contemporaneo”
Progetto Triennale Interregionale 2015/2017 in attuazione dell’art. 45 del D.M. 1 luglio 2014