The Circle (2005/2006)

The Circle è uno spettacolo di 15 minuti presentato come debutto assoluto in occasione dell’inaugurazione delle Luci d’Artista di Torino nel novembre del 2005. A portarlo in scena 3 eclettici acrobati impegnati in una coreografia che fonde in l’acrobatica a terra, la danza, la giocoleria, l’equilibrismo e le discipline aeree in una performance di forte suggestione. Lo spettacolo è stato riproposto sia a Sestriere che a Grugliasco in occasione di vari eventi di contorno ai Giochi Olimpici Invernali “Torino 2006”.

Il cerchio è il punto di contatto tra il circo – che trova nella pista il suo elemento carat­terizzante – e le discipline olimpiche come contenitore di una sfida: il superamento dei propri limiti. Il lavoro investiga alcune discipline non molto percorse dal circo contemporaneo come il cerchio aereo. L’elemento aereo solista dialoga a terra con un duo di acrobati e giocolieri che utilizzano una struttura circense creata ad hoc, una scala di alluminio ricurva che permette una gamma interessante di movimenti plastici e dinamici. La giocoleria sfrutta elementi particolari come il diabolo, un attrezzo com­posto da due semisfere cave che ruota intorno ad un filo e due bacchette di legno, e le coppe di metallo, tre “bicchieri” di metallo grezzo con cui si compiono evoluzioni non usuali.

Una seconda linea drammaturgica, che guida le atmosfere ed i movimenti degli artisti, è legata alla concezione circolare del tempo, all’eterno ritorno di cui Nietzsche parla anche in Ecce homo, opera composta proprio a Torino, sede della compagnia. Le immagini contengono citazioni ad antichi miti che rimandano alle navigazioni delle acque ed alla festa.

Ideato e diretto da Paolo Stratta e le coreografie di Giorgia Martina, nell’ambito del Progetto Dance Break del Teatro Regio in collaborazione con la Città di Torino, The Circle è uno spettacolo creato per i XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. Uno spettacolo di 15 minuti in cui si incontrano varie tecniche circensi. Presentato in anteprima il 5 novembre 2006 in occasione dell’Inaugurazione di Luci d’Artista a Torino e replicato il 7 febbraio 2006 al Teatro Regio per la Cerimonia di apertura del Comitato Olimpico, a Sestriere all’interno del Villaggio Olimpico e per la rassegna di eccellenza gastronomica l’Olimpo del Gusto a Grugliasco.

[:en]

[:fr]

Regia di Paolo Stratta
Coreografie di Giorgia Martina
Con Alessandra Simone, Michele Fois e Coire Langham

[:en]

Regia di Paolo Stratta
Coreografie di Giorgia Martina
Con Alessandra Simone, Michele Fois e Coire Langham

[:fr]

Regia di Paolo Stratta
Coreografie di Giorgia Martina
Con Alessandra Simone, Michele Fois e Coire Langham