Sono riprese al Café Müller
le residenze artistiche con MYRNINEREST

News 30 agosto 2018

I muri del Café Müller vibrano di musica barocca ed elettronica! Sono riprese le attività di residenza artistica con MYRNINEREST, opera ibrida per soprano, cello, elettronica e scenografia luminosa di Lisa Tatin, Anne-Charlotte Dupas e Simona Gallo.

Myrninerest, che significa “my inner rest”, è il nome con cui Magde Gill – artista dell’Art Brut nata nel 1882 – chiama lo spirito che la accompagna in tutte le sue creazioni. L’idea è di mettere in risonanza la sua opera e la sua vita con opere musicali che spaziano dal barocco al contemporaneo, sviluppando parallelamente una dimensione visiva ispirata al suo universo pittorico. La grafica minuziosa, la ricorrenza del nero e del bianco e la ripetizione all’infinito come un tratto per esistere e per non cedere…

La residenza è realizzata grazie al progetto Casa del Circo Contemporaneo, finanziato dal MIBACT e dalla Regione e Piemonte in attuazione dell’articolo 43 “Residenze” del Decreto Ministeriale n. 332 del 27 luglio 2017.