NICE – Network for International Circus Excellence

News 11 settembre 2017

NICE - Network for International Circus Excellenceun progetto di Fondazione Cirko Vertigo
realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo
e con il patrocinio della Città di Grugliasco

 

Da venerdì 8 a domenica 10 settembre 2017 | Parco Culturale Le Serre
Fondazione Cirko Vertigo ha ospitato la FFEC (Fédération Française des Écoles de Cirque) per un confronto sul tema della sicurezza nella formazione artistica.

Attenzione all’innovazione, sostegno alle potenzialità artistiche e creative dei giovani talenti, consolidamento del network esistente e creazione di nuove reti nazionali e internazionali. Questi sono i punti cardine del progetto NICE, acronimo per Network for International Circus Excellence, realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo e il patrocinio della Città di Grugliasco, che ha come obiettivo il miglioramento del livello qualitativo della formazione nell’ambito delle arti circensi e dello spettacolo dal vivo.

Formazione e qualità sono il binomio al centro del lavoro svolto dalla Fondazione Cirko Vertigo, che negli anni ha saputo catalizzare attorno a sé e al mondo del circo contemporaneo una vera e propria comunità di insegnanti, artisti, professionisti e pedagoghi.

In un’ottica di messa in rete delle competenze e di sviluppo della dimensione internazionale, NICE entra nel vivo con una tre giorni, in programma fino domenica 10 settembre, che chiama a raccolta presso il Parco Culturale Le Serre di Grugliasco oltre 30 operatori della FFEC (Federazione Francese delle Scuole di Circo) provenienti da 25 città francesi e da altrettante strutture formative, per una giornata di confronto sul tema della sicurezza nella formazione artistica circense.

Un dialogo che risponde alla forte volontà da parte degli addetti ai lavori italiani del mondo del circo di aprire un tavolo di discussione su un tema importante e centrale come quello della sicurezza, che in Italia non prevede ancora una normativa di settore, nella convinzione che le buone pratiche adottate dai colleghi d’Oltralpe possano divenire un modello per il nostro Paese.

Nei mesi successivi NICE mette a disposizione degli allievi della Scuola, dei giovani professionisti e del personale docente, un calendario di momenti formativi o Masterclass tenuti da specialisti di area artistica e tecnica, provenienti in larga parte dall’estero: Leo Bassi conduce la Masterclass di clowneria, Arian Miluka quella sull’equilibrismo, Bobo Zibetti insegna la giostra armonica. E ancora, Juan Tula conduce quella sul rou cyr, Axis Syllabus quella sulla danza contemporanea, Jerome Thomas insegna l’arte della giocoleria e Terak Rammo quella delle cinghe.

A completare le attività di aggiornamento e specializzazione organizzate in sede, il programma prevede momenti di formazione all’estero. Tali esperienze rappresentano un arricchimento, oltre che dal punto di vista professionale, anche per la crescita personale e lo sviluppo di competenze relazionali e interculturali.

Per candidarsi alle attività: segreteria@cirkovertigo.com