I TALENTI DI CIRKO VERTIGO SU RAI UNO

News 19 maggio 2014

Il 2 maggio 2014 è andata in onda la prima puntata dello show di prima serata di Rai Uno “Si può fare” condotto da Carlo Conti le cui audizioni si erano tenute nel mese di aprile proprio presso la Casa del Circo di Grugliasco.

La Scuola di Cirko Vertigo di Grugliasco (Torino) da dieci anni forma talenti destinati ad affermarsi sui palcoscenici di tutto il mondo e in tutti i contesti dello spettacolo dal vivo. I suoi artisti, infatti, sono richiesti non solo in ambiti circensi, ma anche dagli enti lirici, dalle compagnie teatrali e sempre più spesso dalle produzioni televisive. I ragazzi Vertigo bucano lo schermo e in questi anni Cirko Vertigo ha organizzato casting per numerosi programmi sia per la RAI che per Mediaset, fornendo artisti per La Botola (Rai Uno), Italia’s Got Talent (Canale 5), Attenti a quei due (Rai Uno), Vengo anch’io (Rai Uno), Incredibile (Rai Uno) e appunto attualmente Si può fare (Rai Uno),

Nella prima puntata del programma si è esibita ai tessuti Silvia Francioni che ha successivamente insegnato le basi di questa disciplina a Maddalena Corvaglia e a Luca Marin. La seconda puntata ha visto protagonista Lara d’Amelia al cerchio aereo che nella settimana successiva ha portato la modella Vanessa Hessler e l’attore Sergio Muniz ad esibirsi su questo attrezzo. Venerdì scorso si è esibito Raffaele Riggio suscitando la curiosità di Sergio Muniz e Massimiliano Ossini che si sfideranno esibendosi al filo teso. Come in tutti i format di questo genere, i vip sono valutati dall’immancabile giuria, composta in questo caso da: Pippo Baudo, Amanda Lear e Jury Chechi.

Il Video dell’esibizione di SILVIA FRANCIONI ai tessuti
Il Video dell’esibizione di LARA D’AMELIA al cerchio aereo
Il Video dell’esibizione di RAFFAELE RIGGIO al filo teso