Stage di perfezionamento
in Discipline Aeree
Silvia Francioni

Nella prima parte dello stage saranno studiate in maniera dettagliata le posture del corpo e la respirazione, fattori fondamentali che permettono di eseguire in maniera corretta e pulita tutti gli elementi più complicati. Il focus è posto, oltre che al “cosa facciamo”, al “come lo facciamo”, per arrivare ad essere consapevoli “del sé” in aria.
Successivamente, a partire dall’analisi dei diversi modi di salire e entrare nelle figure aeree chiave, si costruisce lo studio di figure o cadute complesse, fino alla conoscenza e all’approfondimento di un lavoro dinamico sui tessuti partendo dai foitè e studiando elementi in dinamica.
Sarà dedicato un tempo all’approfondimento delle richieste individuali, volto al perfezionamento degli elementi sui quali gli artisti hanno esigenza o desiderio di migliorare o apprendere.
La seconda parte dello stage sarà dedicata alla ricerca sull’attrezzo, al cercare la propria personalità e qualità di movimento partendo dal proprio interiore e dal personale “sentire” per raggiungere il “trasmettere”.
Partiremo da esercizi di movimento a terra con alcuni focus sul ritmo, l’energia o il sentimento che si ha dentro e si porta fuori, e lo studio di come rendere disponibile il proprio corpo per cominciare a sviluppare la sensibilità verso sé stessi, per poi arrivare dalla terra all’aria consapevoli di ciò che si è e si vuole trasmettere.

Silvia Francioni
Artista e insegnante di Circo Contemporaneo, si è formata alla Scuola di Cirko Vertigo nel 2004 ed ha approfondito i suoi studi in Europa, a Bruxelles con Roman Fedin insegnante dell’E.S.A.C., Elodie Donaque e Nicole Kehrberger.
Si è esibita in circhi e teatri di fama internazionale tra i quali Circo Maccheroni dei f.lli Togni, tournée nei più prestigiosi teatri Italiani con Giorgio Albertazzi nelle “Memorie di Adriano” e nell’ Opera Lirica del TANNHAUSER (R.Wagner) al Teatro alla Scala di Milano, con la regia Carlos Padrisa della Fura des Baus. Ha partecipato al programma televisivo “Si può fare” condotto da Carlo Conti su RAI 1.
Attualmente insegnante di discipline aeree, coordinatrice pedagogica e artistica, al corso professionale, presso la Scuola di Cirko Vertigo di Torino dove ha anche lavorato in diverse occasioni insieme a Luisella Tamietto per la parte registica degli spettacoli.

 

All'interno del ciclo di Masterclass di ambito tecnico
NICE - Network for International Circus Excellence 2017>2018