Stage di perfezionamento
in Acrobatica e mano a mano
Guillermo Hunter

Lo stage è finalizzato a sviluppare l’unione e la sincronizzazione dei gruppi di lavoro (duo / trio / gruppo acrobatico) attraverso esercizi che permettono di trovare un tempo di esecuzione comune, armonioso, fluido e sicuro. A partire da ciò, si analizza in maniera approfondita il repertorio tecnico del gruppo di lavoro per continuare a costruire gli elementi che consentono di sviluppare il lavoro di composizione. L’obiettivo sarà ripulire le difficoltà tecniche che appaiono nell’esecuzione e cercare di raggiungere gli elementi che non sono ancora stati raggiunti o almeno non con la sicurezza necessaria.
Seguendo il repertorio proprio di ciascun gruppo, il docente propone alternative e complementi a integrazione e completamento degli elementi tecnici al fine di arricchire e aggiungere nuove sfumature per estendere lo spettro del movimento, ottenendo così più record disponibili alla successiva fase di creazione.

Guillermo Hunter
Artista di circo, professore di educazione fisica (INEF, Buenos Aires 2002), Antropologo sociale e culturale (Universidad Complutense di Madrid 2008), Master in Antropologia sociale (Universidad Autonoma di Madrid 2001). Lavora nel settore del circo dal 1999. Formatosi alla Escuela de Circo Criollo di Buenos Aires (2000-2002). Specializzato in acrobatica e mano a mano nella Scuola di Circo La Arena e in ginnastica acrobatica presso l’INEF di Buenos Aires (2003). Da allora continua ad aggiornarsi e specializzarsi in acrobatica e mano a mano con professori del calibro di Martín Carela (Circo Criollo, Buenos Aires), Pascal Angelier (Le Lido), Guillaume Sendron (Compagnia XY), Celso y Frana (Cía EIA).
Tra il 2004 e il 2006 è membro di varie compagnie con le quali realizza spettacoli di circo in Grecia, Italia, Francia, Portogallo, Argentina e Brasile. Tra il 2007 e il 2012 fa parte della compagnia Chimichurri (Madrid) e comincia l’attività di docente di acrobatica, mano a mano e preparazione fisica presso la Scuola di Circo Carampa di Madrid, specializzandosi nel mano a mano. Dal 2014 dirige “La Nave del Espacio”, uno spazio dedicato al circo e alla danza contemporanea con sede a Cadice (Spagna). Collabora con il progetto Cirko Vertigo, dove sviluppa un lavoro di coordinamento e docenza a vari livelli in acrobatica, verticalismo, mano a mano.

 

All'interno del ciclo di Masterclass di ambito tecnico
NICE - Network for International Circus Excellence 2017>2018