LA VERTIGINE DI GIULIETTA A MONCALIERI

domenica 21 maggio
2017
LIVING CIRCUS Living Circus 2017

La nuova creazione della compagnia blucinQue diretta da Caterina Mochi Sismondi intende portare a compimento un lavoro già intrapreso per il network In Situ nel 2014, “La Vertigine di Giulietta/il balcone” all’interno di un progetto che portava l’attenzione su architettura e movimento, interazione col pubblico e testo shakespeariano, musicato dal vivo, campionando tra parti testuali e musica di Prokofiev, rumori di ambiente e con l’idea di comporre una drammaturgia sonora tra spazio e immagine, movimento e voce.

Il processo creativo rinnova l’attenzione sugli elementi musicali, in relazione al corpo e all’attrezzo circense: il suono è parte integrante del lavoro di ricerca.

Indagine di questa nuova fase di studio su Romeo e Giulietta di Shakespeare è la Relazione. La Vertigine è intesa qui come amorosa, onirica. Attraverso le tecniche circensi, e con continua ricerca sulle tematiche dello spiazzamento, del disequilibrio e anche del conflitto e dell’attrazione, lo spettacolo intende creare una drammaturgia originale a partire dallo studio del testo e di alcune scene del balletto classico. La tappa presso il Giardino delle Rose al Castello Reale di Moncalieri è una creazione in situ a partire dalla scena del balcone di Shakespeare.

blucinQue

Compagnia diretta dalla regista e coreografa Caterina Mochi Sismondi in un percorso di ricerca personale, in equilibrio tra tradizione e sperimentazione, teatro di parola e movimento e attraverso diversi settori della creatività contemporanea: teatrodanza, letteratura, arti visive, produzione musicale e performance.

Dopo aver vinto Rigenerazione per Stt, debutta alla XV edizione del Festival delle Colline Torinesi con lo spettacolo ApeRegina e, dal 2010, la compagnia lavora a progetti di creazione attraverso residenze artistiche, presentando spettacoli in diverse rassegne e teatri in Italia e all’estero. Collabora nel 2014 per MTV con il progetto Mogees e con il network InSitu, presentando La Vertigine di Giulietta, presso la Reggia di Venaria Reale. Dal 2015, insieme ad un collettivo artistico, fonda il Superbudda di Torino e collabora con l’Associazione Qanat Arte e Spettacolo, con cui inizia un nuovo lavoro di ricerca che coinvolge anche artisti circensi. Da questo progetto nasce VertigoSuite# che vince il bando “NEXT” e debutta al Piccolo Teatro di Milano e poi presentato al Teatro Della Tosse di Genova e al Teatro Astra di Torino, nelle stagioni 2016-2017. Studi e performance sono sempre in sintonia con le tematiche care alla compagnia; l’essere spiazzati, in bilico, fuori asse, avere un corpo spezzato, imbarazzato, “fuori luogo”, immagini e concetti che delineano un percorso di ricerca su movimento, voce, messa in scena ed un lavoro sul testo, musicato dal vivo, contraffatto, reso partitura sonora, ritmo, poesia. La compagnia lavora nel 2016 al progetto We273”, ospitato in residenze artistiche con tappe presso La Cascade (Bourg St. Andéol, Francia), Terre di circo e Casa del circo contemporaneo in Italia. In agosto 2016, dopo la presentazione dello spettacolo al Festival di Avignon Off in Francia, debutta in Italia al Festival CivitanovaDanza. Oggi la compagnia lavora ad un nuovo progetto su Shakespeare, che sarà portato in residenza artistica presso Les Migrateurs (Strasbourg, Francia) con debutto nel 2017. Sfida importante il percorso artistico di contaminazione, finalizzato alla costruzione di opere di arte performativa contemporanea e crossdisciplinare.

INFO

Giardino delle Rose / Castello di Moncalieri Viale del Castello
16.30

Ingresso libero